UN NUOVO PONTE

Pubblicato Il

Mai come in questi giorni si parla di ponti e della loro importanza, senza di essi si vengono a creare forti disagi.
Mi piace utilizzare l’immagine del ponte per paragonarla al nostro progetto nella città di La Paz, un ponte però resistente nel tempo e, nonostante la lunga distanza, capace di sensibilizzare alla solidarietà con gesti concreti. Per questo motivo stiamo cercando di coinvolgere più persone a sostegno di questa realtà, niente di più che una piccola goccia nell’oceano, dove però navigano difficoltà di ogni genere.
In questi giorni abbiamo ricevuto nuove immagini dalla Casa de Fraternidad: sta piovendo a La Paz, fatto inconsueto, e ciò sta creando qualche disagio nella ristrutturazione dei piani alti.
Coi fondi che raccoglieremo, aiuteremo i ragazzi di strada per la ricostruzione della cucina e dei bagni del dormitorio, dove in queste settimane i chicos hanno iniziato a venire a dormire e mangiare.Nonostante questo viviamo male, circondati da falsità, superficialità, ricercando solo il benessere personale senza alzare  lo sguardo e proiettarlo oltre noi stessi. I ponti ci permettono di vedere dall’altra parte, accorciando le distanze con il mondo fuori da noi per correre in aiuto di chi può aver bisogno.
A preparare loro la cena, c’è Alex, un ragazzo che ha fatto anni fa il percorso di riabilitazione nella Comunità ed è riuscito a trovare lavoro e autonomia, diventando cuoco.
Teniamo solidi e forti questi collegamenti a distanza che ci aiutano a crescere e a capire quanto siamo fortunati, circondati dall’affetto di familiari e amici con una casa e un’educazione.
Ho visto soffiare l’aria e con il tempo, costruire muri o mulini a vento, ed urlare al cambiamento. Rimanendo seduti sul divano di casa. Perché è un po’ tutto sbagliato, perché? È l’umanità che fa la differenza. Portami in Bolivia per cambiare testa. Portami in Bolivia per cambiare tutto” è la frase che abbiamo scelto come segnaposto per la cena sociale di D&F, strofa di una canzone uscita proprio quest’anno.
Dal 22 ottobre del 2005 D&F continua  il suo programma di solidarietà  vicina e lontana e continuerà a farlo. Contiamo sul vostro supporto e vi invitiamo a rinnovare l’abbonamento al nostro mensile per il 2019!
Grazie a tutti voi, lettori e sostenitori.

DVanoli



Mobile Sliding Menu

Dentro&Fuori.it | Copyright © 2018
Powered by Pc Lab Service