CERNUSCO, MESSA DEI SACERDOTI DEL DECANATO

Pubblicato Il

Giovedì 24 maggio  è stata celebrata presso la parrocchia di Cernusco la Santa Messa dei sacerdoti del Decanato di Merate, presieduta dal vicario episcopale monsignor Maurizio Rolla, dopo la recita del Rosario presso Villa dei Cedri.
A introdurre la celebrazione il decano don Costantino Prina, parroco di Osnago: «Siamo qui riuniti perchè siamo un popolo in cammino dove le parrocchia non vivono unicamente per se stesse; questa sera in particolare ricordiamo i 65 anni di don Ernesto Brioschi, storico cappellano del Frisia, e i 45 anni di don Rino di Verderio. Affidiamo a Maria, madre della chiesa la pace nel mondo e le nostre famiglie, soprattutto quelle in affanno».
Durante l’omelia il vicario ha preso spunto dal Libro dell’Esodo e dal Vangelo di Giovanni per  invitare i fedeli a rimettersi in cammino, anche quando ci si sente arrivati.
«Siamo dentro alla comunità, ma non sottomessi e non possiamo fare a meno di Dio – ha spiegato monsignor Rolla – Lui ci apre la strada, ma noi dobbiamo stare dietro in cammino, ricordandoci ogni volta che stiamo percorrendo un percorso insieme. Servono meno parole, più silenzi, maggior dialogo con Dio; basta pettegolezzi, frustazioni e paturnie».
La celebrazione, animata dal coretto di Cernusco diretto dal maestro Paolo Corneo, si è conclusa con il saluto del parroco di Cernusco don Alfredo Maggioni.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2018 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service