OSNAGO, ADOLESCENTI A MONACO DI BAVIERA E DACHAU

Pubblicato Il

La parrocchia di Osnago ha organizzato nel periodo dal 27 al 30 dicembre per i suoi adolescenti e 18/19enni un’esperienza di vacanza e riflessione a Monaco di Baviera.
All’interno della suggestiva cornice offerta dalle architetture bavaresi, delle eleganti piazze e chiese barocche, i giovani osnaghesi, circa una trentina, hanno avuto modo non solo di fare un’esperienza culturale in una delle più importanti città europee, ma anche di riflettere su uno dei più grandi drammi del secolo scorso: la dittatura nazista.
Seguendo le orme di Sophie Scholl, una dei membri della Rosa Bianca, associazione giovanile clandestina di protesta contro il regime hitleriano, i ragazzi hanno avuto modo di riflettere sulle atrocità del passato e sui rischi delle derive autoritarie nel presente, concludendo il loro percorso educativo con la visita del campo di lavoro di Dachau, terribile modello per tutti gli altri campi di sterminio costruiti dai nazisti.
L’esperienza è stata resa unica dall’amicizia e dal clima di condivisione sperimentati in queste giornate intense, perché è proprio grazie all’amore e al rispetto reciproco che si costruiscono le basi solide di una società giusta e ben lontana dagli orrori perpetrati dal nazifascismo.

L.M.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service