OSNAGO, FESTA ALLA PRIMARIA CON SCAMBIO DI AUGURI PER LE VIE DEL PAESE

Pubblicato Il

Venerdì 22 dicembre il paese di Osnago è stato invaso dalla gioia e dall’allegria dei bambini di tutte le classi della scuola primaria di Osnago. Divisi in gruppi, accompagnati dalle loro insegnanti, dai genitori e dai nonni, hanno percorso le vie del paese, tenendo tra le mani le lanterne che hanno costruito a scuola, per condividere con tutti gli auguri per il Natale.
Due le fermate principali: una in piazza della Pace dove, divisi per classe, i bambini di quarta e di quinta hanno recitato le poesie natalizie, seguite dai canti; la seconda all’interno di un cortile vicino alla piazza della chiesa, dove i bambini di prima, seconda e terza hanno assistito alla lettura animata di brani riguardanti il natale da parte di alcune animatrici, arrivate per questa occasione. Successivamente i gruppi si sono invertiti, mentre quelli di prima, seconda e terza recitavano le loro poesie e i loro canti in piazza della Pace i bambini di quarta e quinta hanno assistito alle letture animate.

Grande partecipazione da parte di tantissimi genitori che hanno accompagnato i bambini nel percorso grazie anche alla collaborazione di alcuni volontari del piedibus. Preziosa la presenza della polizia locale e grande la disponibilità del gruppo alpini di Osnago che ha  preparato il vinbrulè per accompagnare una merenda­-aperitivo, visto l’orario, sul piazzale della chiesa e dove è stato possibile acquistare dolci preparati da diverse mamme della scuola. Infatti proprio l’orario in cui si è svolta l’ iniziativa è stata la novità di quest’anno. Tutti i partecipanti si sono, infatti, dati appuntamento alle 17 in via Matteotti per poi dirigersi nelle destinazionipreventivate, creando un momento suggestivo per le vie del paese.
E’ stata anche l’occasione anche per scambiare un pensiero di ringraziamento e di auguri tra i responsabili del piedibus e la scuola. I volontari hanno donato un cartellone con gli auguri di buone feste ai genitori, maestre e a tutti i bambini che usufruiscono del piedibus, mentre la scuola ha donato un regalino  a tutti i volontari, segno di profonda gratittudine per il lavoro svolto con costanza e puntualità ogni giorno.

Simona Brivio



Mobile Sliding Menu

Dentro&Fuori.it | Copyright © 2018
Powered by Pc Lab Service