AL LETTORE SUL MIO EDITORIALE

Pubblicato Il

Se il nostro lettore avesse letto l’articolo con obiettività, avrebbe inteso quello che in realtà  è stato scritto. E’ ovvio che non sono i cani a sporcare, ma i proprietari di questi ultimi… Questo concetto deve essere chiaro ogni volta che si parla di deiezioni canine.  Inoltre il riferimento a strade marciapiedi era generico e non nello specifico, come riportato dalle immagini da lui inviate.
Negare l’evidenza dei fatti, non porta a migliorare la situazione. In quanto alle campagne di sensibilizzazione da parte degli animalisti, ben vengano e che siano anche pubblicizzate.

Silvana Ferrario



Mobile Sliding Menu

Dentro&Fuori.it | Copyright © 2018
Powered by Pc Lab Service