MONUMENTO CERNUSCO, ALCUNI PARERI DEI CITTADINI/1

Pubblicato Il

Riceviamo e pubblichiamo alcuni commenti a seguito dell’articolo dell’ex sindaco Antonio Conrater sullo spostamento del monumento.
«Concordo con Conrater, vi sono cose più importanti come avere marciapiedi dove possono passare le persone diversamente abili con le carozzine», scrive Giancarla.
«Condivido in pieno quanto detto e descritto da Antonio Conrater, sta bene dov’è. Trovate alternativa su come ampliare la strada» è il pensiero di Roberto.
«D’accordissimo. Spostare il monumento è anche mancanza di rispetto verso i Caduti. E’ come dire “vabbè dai, è passato tanto tempo… adesso abbiamo altre esigenze… cari Caduti adeguatevi”. Non mi sta bene! Il monumento resti dove si trova!» scrive Paolo.
«Al di là dello spostamento del monumento credo che sia importante avere un progetto per rendere la piazza un centro per il paese non solo per anziani e pedoni, ma per tutti i cittadini, con qualche locale che si affacci, altrimenti chi andrà in piazza a Cernusco?» scrive Daniele.

Il nostro portale continua a essere disponibile a pubblicare  opinioni a riguardo la collocazione del monumento, la nuova piazza ed eventuali repliche.



Mobile Sliding Menu

Dentro&Fuori.it | Copyright © 2018
Powered by Pc Lab Service