BUON COMPLEANNO MICIO      

Pubblicato Il
- Updated

Paolo Micioni nasce a Foligno il 3 marzo 1956: dj e produttore discografico oggi compie 65 anni.
Nella sua vita personale e artistica ha collaborato a tante produzioni, di piccolo, medio e alto livello, non solo perché è il direttore artistico e socio fondatore dell’etichetta Twilight music, che si trova a Roma, e a cui collaborano i musicisti Massimo, Claudio Zuccaroli e Pietro Micioni, fratello del festeggiato odierno, ma anche perché tra i tanti dischi c’è l’album del 1983 di Gazebo
Nato nel 1960 a Beirut in Libano, il cantante è noto per I like Chopin, vero e proprio successo planetario, dove l’apporto di Micioni si fa notare nella produzione del brano Masterpiece, quarta canzone dell’audioritratto, che nella scaletta del compact, precede per l’appunto, la pietra miliare, del repertorio di Gazebo, icona degli anni ’80; ma non solo, nel 1984, collabora con Bobby Solo alla scrittura del brano Chi l’avrebbe detto mai, lato b del singolo Ancora ti vorrei, mentre a cavallo tra il 1998 e il 1999, cura gli arrangiamenti e la produzione del disco Animebelle, di Marina Rei, album della cantautrice e musicista romana, che contiene, tra le varie canzoni, T’innamorerò, Scusa e Un inverno da baciare, portata in concorso al Festival di Sanremo 1999.
Queste sono solo alcune delle tante produzioni con cui Micioni ha veramente dato un graffio alla musica pop, e tra queste Survivor di Mike Francis, successo pop del 1984, che lo ha reso un icona a livello nazionale ed estero, con un grande aneddoto, che non sanno in molti; pensate che Francesco Puccioni, vero nome all’anagrafe di Francis, non ha mai partecipato, né come ospite né come concorrente, al Festival di Sanremo, per la serie, i particolari fanno sempre la differenza, come le produzioni di micioni, del resto.

S.R.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati