LE 30 PRIMAVERE DI ROSANNA

Pubblicato Il
- Updated

Ebbene sì, nel febbraio del 1987, proprio nei giorni del Festival di Sanremo, Nino Buonocore lanciava e promuoveva la canzone Rosanna, brano destinato a cambiare il destino della storia musicale di questo artista partenopeo, valido e mai banale.
Insomma questa hit, sarà una tappa fondamentale nella sua carriera, visto che si interpone esattamente a metà, tra le sperimentazioni pop di inizio carriera, e l’expolit senza precedenti di Scrivimi altro brano immortale nel repertorio di Buonocore che vedrà la luce tre anni più tardi.
Nonostante il penultimo posto raggiunto a Sanremo, questa composizione troverà maggior fortuna al Festivalbar e al Festival di Saint Vincent, ma nel 1988 all’interno del programma tv “doc”prodotto da Renzo Arbore, non solo verrà eseguita dal vivo per la gioia di milioni di appassionati di vera musica, ma vanterà la collaborazione di un trombettista jazz che ha scritto pagine di storia della musica, ovvero Ginger Baker, che espierà a miglior vita, alcuni mesi dopo quella performances; Nino, nella sua voglia di musica cresciuta a pane e jazz, sopratutto nel periodo della sua adolescenza, ha avuto la fortuna di realizzare un sogno, ovvero collaborare dal vivo con uno dei suoi idoli, il sogno di ogni cantante o musicista che sceglie di seguire una passione per seguirlo fino in fondo.
Per il resto il lancio di questo 45 giri, contiene anche il brano Quando un amore, presente nel vinile; che anticiperà l’uscita del 33 giri, Una città tra le mani, quinto disco del cantante e chitarrista, classe 1958, che vedrà la luce nel 1988, anno della sua trentesima primavera; album di dieci brani, che vanta la collaborazione con Michele de Vitis alla stesura dei testi, mentre la stesura di arrangiamenti e musiche è affidata al magistrale Beppe Vessicchio, in collaborazione con Nino.
Ascoltate Rosanna e godete della musica e del testo poetico, che fa parte di un brano da non sottovalutare, e che, anche con un testo in lingua inglese, farebbe la sua bella figura, sia per chi conosce da sempre questo brano, sia per chi non ne conosceva la sua esistenza fino a oggi.
Con questo articolo da adesso una cosa è sicura, Rosanna esiste, e aspetta solamente di essere ascoltata da tutti voi: buon ascolto!

Stefano Rocca

 



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."