CERNUSCO, IL DOTTOR GATTI LASCIA L’ATTIVITÁ DOPO 45 ANNI DI SERVIZIO

Pubblicato Il

Il dottor Celestino Gatti, molto noto e apprezzato a Cernusco, va in pensione e, dopo 45 anni di servizio, lascia lo studio medico di via Manzoni al dottor Gianluca Porcaro con cui ha collaborato in questi ultimi anni.
Tino Gatti è nato il 2 settembre 1945 all’Aprica, dove il papà, il dottor Mario, era medico condotto e ufficiale sanitario; qui sono nati anche i suoi fratelli: il compianto Giancarlo e i gemelli Miriam e Paolo.
Nel 1951 la famiglia si trasferisce a Cernusco dopo che il padre vince la condotta di Cernusco –Montevecchia. Tino frequenta la scuola elementare a Cernusco; la scuola media al collegio Manzoni di Merate; il  liceo scientifico al collegio S. Giuseppe a Monza; si laurea  in medicina e chirurgia a Milano nel 1972 con, a seguire, specializzazione in odontoiatria e protesi dentale a Modena nel 1976.
Nel 1973, appena superato l’esame di stato, inizia a lavorare presso l’Istituto geriatrico Frisia di Merate e come medico Inam presso lo studio del papà; a luglio 1973 Tino sposa Adele Giuliani. A marzo del 1975 nascono i gemelli Mario e Luca.
Al Frisia Tino lavora per  otto anni come medico geriatra, poi continua  come consulente odontoiatra fino al 2010.
«Il lavoro presso il Frisia è stata una grande esperienza professionale e di vita – ci racconta – Ho imparato a conoscere e ad amare i più deboli e indifesi nel reparto lungodegenti e ho toccato con mano la dura realtà degli ammalati di Alzheimer».
Tino ha sempre cercato di assistere con particolare impegno e dedizione i pazienti più deboli e il dottor Mario, visto che il figlio lavorava al Frisia, lo invita a seguire tutti i suoi pazienti anziani.
Nel 2009, lasciata la medicina di base, continua a gestire lo studio dentistico, aperto negli anni ‘60 dal padre con la collaborazione di un suo amico dentista, il dottor Bologna.
«Dopo un’esperienza negativa con una società in franchising, durata pochi mesi, ho ceduto lo studio a un giovane e valido collega, il dottor Porcaro, specialista in chirurgia orale, che continuerà la tradizione dello studio dentistico Gatti e il rapporto di professionalità e di cordialità con i pazienti – spiega il dottor Tino – Per quel che mi riguarda, a partire dal 2019 potrò dedicarmi con mia moglie Dely a fare, a tempo pieno, il nonno dei miei cinque splendidi nipotini (insieme nella foto sopra)».

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati