CERNUSCO, PROCESSIONE DELL’IMMACOLATA CON IL GRUPPO ECOLOGICO

Pubblicato Il
- Updated

Il freddo non ha fatto desistere numerosi cernuschesi a partecipare alle celebrazioni per la festa dell’Immacolata: dopo la Santa Messa delle 16, che ha visto la chiesa parrocchiale colma di fedeli e illuminata a festa, è partita la tradizionale processione che porta la statua di Maria alla chiesetta di San Dionigi.
Quest’anno il privilegio di accompagnare la statua della Madonna è stato del Gruppo ecologico parrocchiale che è stato mandato definitivamente in pensione obbligata, dopo l’introduzione di Silea della raccolta a domicilio della carta tramite il bidoncino giallo.
«A loro va il grazie dell’intera comunità – ha sottolineato più volte durante la settimana il parroco don Alfredo Maggioni – in quanto per oltre 61 anni hanno contribuito al sostentamento economico di numerose iniziative grazie al loro lavoro mensile gratuito di raccolta di carta/cartone e di rottami».
Proprio per questo motivo la statua della Vergine è stata portata sul loro mezzo operativo, il camioncino blu che era diventato il loro segno distintivo. Martedì 12 e mercoledì 13, infatti, avrà luogo l’ultima raccolta casa per casa.
Giunti in prossimità di San Dionigi, sono stati invece gli Alpini di Cernusco a prendere in spalla la statua e a portarla sino alla chiesetta: un doveroso ringraziamento anche a loro, sempre presenti in numerose attività. Infine la preghiera conclusiva è stata rivolta a tutti i volontari che si impegnano per la comunità senza avere nulla in cambio.
A termine del momento spirituale, la parrocchia ha offerto tè caldo, vin brulé ed alcuni dolcetti per creare un momento conviviale tra i presenti.

L.L. & J.R.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."