CERNUSCO, RAGAZZA SI SUICIDA IN STAZIONE

Pubblicato Il
- Updated

Attorno alle 14 di martedì 14 novembre una ragazza di Merate, 23 anni di origine messicana adottata da una famiglia meratese, si è gettata sotto il treno diretto proveniente da Milano sul binario 2 della stazione di Cernusco – Merate.
Non ha fatto in tempo il macchinista a frenare per tempo il convoglio e non c’è stato nulla da fare per la ragazza che si è allontanata dal marciapiede con un estintore tra le mani.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e i soccorsi medici; i treni hanno subito gravi ritardi fino a sera lungo la linea Lecco-Milano.
I funerali sono stati celebrati giovedì pomeriggio alle 15 nella parrocchia di Sartirana di Merate in una chiesa gremita, dove l’ex parroco don Adriano Ferrario ha avuto parole di conforto per i famigliari.

L.L./C.F.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."