CERNUSCO, SABATO DI FESTA PER L’ORATORIO

Pubblicato Il
- Updated

Sabato 30 settembre ha avuto luogo la prima parte della festa dell’oratorio che si è svolta al termine di una settimana di incontri al San Luigi con i bambini e ragazzi e le loro famiglie.

Nel pomeriggio ragazzi, adolescenti e giovani sono partiti per la tradizionale fiaccolata. Quest’anno ha avuto come punto di partenza e di arrivo proprio l’oratorio di Cernusco: la scelta fatta dagli organizzatori vuole celebrare per un’ultima volta il sessantesimo compleanno dell’oratorio San Luigi, andando a portare i migliori auguri per il nuovo anno pastorale a tutti gli oratori del Decanato, passando, nell’ordine, da Pagnano, Montevecchia, Lomagna, Osnago, Verderio Inferiore, Verderio Superiore, Paderno d’Adda, Robbiate, Novate e Merate.

In ciascuna di queste comunità, i circa 30 ragazzi che partecipano alla fiaccolata hanno lasciato in dono una piastrella che reca il simbolo del sessantesimo che ha accompagnato tutto quest’anno la comunità cernuschese. L’arrivo in oratorio alle 20.30 è stato accolto da numerose persone e bambini, dove si sono tenuti la preghiera tenuta del parroco don Alfredo Maggioni e lo spettacolo di presentazione delle varie classi di catechismo.

Di seguito viene riportata la lettera di presentazione che è stata consegnata alle varie comunità di passaggio.
Con queste brevi righe noi ragazzi dell’oratorio San Luigi di Cernusco Lombardone chiediamo alla vostra comunità ed al vostro sacerdote ospitalità: accogliere la fiaccola votiva accesa per la nostra festa nel vostro oratorio, centro e cuore pulsante della crescita spirituale e umana per molti bambini e ragazzi. Il nostro desiderio è proprio quello di portare a voi, al nostro passaggio, l’augurio che questa attività educativa possa continuare a dare frutti abbondanti, come da sessant’anni avviene nell’oratorio di Cernusco.
Ecco perché giungeremo offrendovi un simbolo, nella sua accezione classica: un «segno di riconoscimento». Si tratta di una piastrella, che può essere appesa o cementata a muro, sulla quale è rappresentato il logo del sessantesimo compleanno del nostro oratorio; lo abbiamo utilizzato e ci ha accompagnati per tutto quest’anno: a ben gurdarlo contiene tutti i segni del nostro vivere insieme.
A nome di tutti, vi facciamo i nostri migliori auguri per l’anno pastorale.

Luca Longoni
Anna Maggioni
a nome della Comunità Giovanile



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati