CERNUSCO, ZONA COMMERCIALE: UNA GUARDIA PER ALLONTANARE I QUESTUANTI

Pubblicato Il
- Updated

Alcuni commercianti dei negozi di via Spluga si sono ritrovati più volte questi mesi per fare il punto sul problema dei questuanti che ogni giorno circolano nei parcheggi adiacenti. Un problema che ha creato loro disagio sia da un punto di vista economico che di immagine, secondo quanto emerso dalle rispettive clientele.
L’Amministrazione comunale e la Polizia di Cernusco, a conoscenza della problematica, hanno preso in esame la questione, che da diversi mesi crea fastidi e si sono resi disponibili a risolverla di comune accordo con i commercianti.
Questi, a loro volta, hanno deciso di assoldare a loro spese una guardia che inviti i questuanti ad allontanarsi e che prenderà servizio il prima possibile. Loro intenzione è quella di far capire ai clienti di non lasciare alcun obolo, in quanto i ragazzi stessi, appartenenti a organizzazioni sconosciute, in realtà ricevono ben poco di quello che raccolgo a fine giornata. I visi sono più o meno sempre gli stessi, non sono aggressivi, ma a volte insistenti, e cercano la compassione in particolar modo negli anziani e in mamme con bambini. Orario di inizio “lavoro” attorno alle 9.30/10, arrivando dal centro paese, probabilmente dal cimitero e dalla stazione.
Rimaniamo a disposizione per pubblicare ulteriori commenti e aggiornamenti.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."