ANTONELLA RUGGIERO E IL CORO BRIANZA INCANTANO PER IL NESPOLO

Pubblicato Il
- Updated

Giovedì 26 ottobre alle 21 Antonella Ruggiero e il Coro Brianza, diretto dal maestro  Fabio Triulzi, hanno tenuto un concerto presso il teatro Manzoni di Merate a favore dell’Hospice Il Nespolo, da 15 anni al fianco di chi soffre.
A introdurre la serata il presidente dell’associazione Fabio Sassi Albino Garavaglia che ha ricordato quanto il sodalizio fa ogni anno, dovendo far fronte a diverse spese, ma, grazie al contributo dei volontari e di eventi come questo, è possibile mandare avanti la realtà dell’Hospice per i malati terminali.
Sul palco è poi entrato in scena il Coro Brianza di Missaglia, che l’anno prossimo festeggerà i 50 anni di carriera, presentato da  Alessandra Hofmann. In seguito è intervenuta sul palco Antonella Ruggiero,  già testimonial dell’associazione Fabio Sassi e voce di fama internazionale, residente a Montevecchia da diversi anni.

Diversi i brani eseguiti, da La casa a Geordie, da Che cos’è a Ninna Nanna, senza dimenticare Deus Salvet Maria, Yakanaka Vangeri – The Lion sleeps tonight, Corale Cantico e La Montanara. Grande successo di pubblico che ha più volte applaudito l’ensemble nel salone gremitissimo, con persone costrette a stazionare in atrio.
La cantante ha ringraziato a sua volta l’associazione per quanto fa, con un plauso ai volontari del Nespolo, senza dimenticare la bravura del Coro Brianza con cui si è esibita per la prima volta.
Non sono mancati il bis e un omaggio floreale alla cantante da parte del presidente Garavaglia.

Dario Vanoli



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."