CPO OSNAGO PROTAGONISTA ALLE ORALIMPICS

Pubblicato Il

L’oratorio di Osnago ha partecipato anche alla seconda edizione delle Oralimpics, le olimpiadi degli oratori, per quest’anno ancora presso l’area Expo di Milano. Protagonista una delegazione di 17 persone, suddivise in due gruppi: sei accompagnatori (Luca, Didi, Davide, Fabrizio e Michela che quest’anno ha avuto un ruolo di accompagnatore dopo l’esperienza dello scorso anno come atleta) e undici atleti (Leonardo, Giulia, Gioia, Benedetta, Simone, Mirko B, Mirko L, Luca G, Luca R, Kush e Tommaso alla sua seconda partecipazione).
Tre giorni per una competizione sportiva nel segno dell’amicizia e dell’esperienza di comunità con tante occasioni di sport, ma anche animazione e preghiera; un grande oratorio a vivere l’occasione di confrontarsi con le altre realtà.
2000 ragazzi e ragazze con altre 1000 persone e più, tra accompagnatori e volontari dell’organizzazione. Una sfida organizzativa e di contenuti voluta lo scorso anno dalla fondazione degli oratori Milanesi (FOM) e dal Centro sportivo italiano (CSI) con l’aiuto di alcune agenzie istituzionali e sponsor tecnici.
Un aiuto fondamentale è statao dato dall’associazione Alpini e dalla Protezione Civile che hanno provveduto ai pasti di tutti i ragazzi e i loro accompagnatori.
Una bella esperienza che rimarrà per sempre nei ragazzi e nelle ragazze che hanno partecipato e non solo in loro, quest’anno resa ancora più entusiasmante  per la conquista della prima medaglia per la comitiva osnaghese:un bronzo (con Simone e Gioia) nel biliardino. Non da meno sono state le prestazioni ottenute nel calcio, ma soprattutto nel dodgeball, anche se non hanno portato medaglie.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati