MONTEVECCHIA, MOSTRA DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Pubblicato Il
- Updated

Durante l’anno scolastico, tra un’interruzione e l’altra e le ristrettezze del Covid, i bambini di 3 e 4 anni divisi nelle bolle rossa, gialla e verde, hanno condotto le loro insegnanti in un mondo immaginario, dove i personaggi fantastici creati dalla loro immaginazione hanno potuto uscire, stare insieme e viaggiare come loro non potevano purtroppo fare.
Ed è proprio dal viaggio dei personaggi liberamente immaginati che la storia, elaborata dalla bolla rossa, è partita raccontando la prima parte nel mondo delle nuvole, per passare alla bolla gialla che ha scritto la parte centrale e infine la bolla verde che leggendo entrambe le sequenze ha elaborato la parte finale, con il risultato di una splendida storia nata dalla collaborazione delle bolle seppur a distanza.
«E’ un progetto di intersezione avvenuto nelle bolle rossa, gialla e verde dei bambini di 3 e 4 anni che è stato portato all’esterno perché in questo anno così particolare non si è potuto fare questo progetto di intersezione insieme ma comunque nelle bolle – ci ha spiegato l’insegnante Marta Ravasi referente di plesso – E’ passata la storia tra le bolle, non i bambini insieme ma la storia stessa, quindi c’è stato questo punto di vista alternativo. Abbiamo deciso di scrivere seriamente la storia inventata dai bambini e di produrre un libro che verrà messo a catalogo nella Biblioteca di Montevecchia e le famiglie lo potranno prenotare. In realtà è una “fotolibro”, abbiamo fatto le fotocopie delle pagine e lo stampiamo, sarà disponibile tra una settimana».
Al progetto con i bambini hanno collaborato anche le insegnanti Eveline, Katia, Donatella, Cristina e Patrizia.
Le pagine sono state esposte giovedì 3 giugno nel prato antistante la scuola dell’infanzia di via del Fontanile e saranno visibili anche venerdì 4 giugno.

       M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati