OSNAGO, A LA ROSA BLU L’APPARTAMENTO DELLA PARROCCHIA DI VIA GORIZIA

Pubblicato Il
- Updated

Il parroco di Osnago, don Costantino Prina, di comune accordo con il Consiglio pastorale e il Consiglio dell’oratorio, ha annunciato alla comunità il cambio di destinazione d’uso che, con l’inizio del nuovo anno, verrà conferito all’appartamento al primo piano del Centro parrocchiale di via Gorizia, attualmente libero e a disposizione, utilizzato fino all’anno scorso come abitazione dei sacerdoti collaboratori.
L’appartamento verrà messo a disposizione a favore di disabili adulti, con gestione diretta da parte della Cooperativa La Rosa Blu Onlus di Ronco Briantino, alla quale competeranno tutte le spese di gestione. Le persone che usufruiranno dell’appartamento vi accederanno sulla base delle necessità contingenti, in situazione di semi-residenzialità o di “sollievo”. La vita nell’appartamento usufruirà dell’opera di una figura femminile che, oltre a governare la casa, sarà la “mamma amica” che accoglie i ragazzi e li aiuterà nei loro bisogni primari, diventando per loro un riferimento prezioso. Ci sarà, inoltre, un referente educativo che si occuperà di coordinare e programmare le attività secondo un progetto individualizzato; ci sarà necessità di volontari che collaboreranno con vari operatori di riferimento.
«Si è pensato di dare una risposta concreta al disagio ed alle preoccupazioni delle famiglie con portatori di handicap, spesso angosciate per il futuro dei propri familiari ed impossibilitate a dare loro risposte adeguate – ha spiegato il parroco – È un progetto innovativo, ma anche molto impegnativo, che richiederà molta attenzione e soprattutto avrà bisogno dell’aiuto di tutta la comunità parrocchiale».

V.S.

 



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."