OSNAGO, LUCA PESSAROSSI A I SOLITI IGNOTI

Pubblicato Il
- Updated

Mercoledì 25 gennaio Luca Pessarossi di Osnago è stato uno dei volti della trasmissione di Amadeus di Rai1 I soliti Ignoti, dove un concorrente deve capire la professione di otto volti sconosciuti. Tra questi Luca, 25 anni, imbianchino e titolare della azienda che porta il suo nome; dopo aver studiato presso l’Espe di Lecco, ha seguito le orme del padre diventando imbianchino, e dopo alcuni anni di esperienza in Svizzera si è messo in proprio.
Grazie ai tre indizi che ha dato, in particolare il terzo “Bisogna avere la mano ferma”, la coppia di concorrenti ha capito la sua professione. Nel gioco finale del parente misterioso invece ha tratto in inganno la coppia, che vedeva in Luca il fratello del parente misterioso, ma così non era.
«Avendo il sito online è arrivata una richiesta per email. Ho deciso di partecipare per dare comunque importanza alla mia azienda, ma anche perché è comunque una nuova esperienza – ci ha raccontato Luca – Dopodiché mi hanno organizzato tutto il necessario per andare a Roma al Teatro delle Vittorie per la registrazione della puntata  Devo fare i complimenti a tutto lo staff, la produzione e gli autori, che sono stati tutti molto gentili. È stata un’esperienza fantastica! Purtroppo non ho avuto la possibilità di parlare insieme ad Amadeus se non durante la puntata. Per quel poco che ho visto è una persona fantastica e scherzosa».

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2024 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati