BASKET U16, IL CPO PAGA PEGNO MA LA PORTA A CASA!

Pubblicato Il
- Updated

Treviolo basket – CPO Osnago 52-72 (17/18,  15/09,  08/16,  12/29)

Seconda trasferta in due giorni per i ragazzi del CPO Osnago, dopo l’intenso incontro con Aurora S. Francesco, il recupero contro i ragazzi di Treviolo.
I postumi della sfida della sera precedente si mostrano in grande evidenza, la partita si trascina stancamente per i primi tre quarti.
Azioni malamente concluse, errori nei passaggi, contropiedi subiti fan si che il primo quarto proceda punto a punto, con le due squadre che si avvicendano al comando.
La seconda frazione è tutta dei padroni di casa che, grazie anche a delle bombe da tre punti,  chiudono il primo tempo in vantaggio di cinque punti.
L’intervallo non porta stavolta il cambio di fronte auspicato, i ragazzi sotto la guida di coach Luca Ripamonti producono un gioco molto più organico, la difesa coriacea porta un gran numero di palle recuperate che purtroppo l’attacco non monetizza.
La terza sirena vede infatti Osnago di nuovo avanti, ma di soli tre punti.
Il quarto finale è quello che fa la differenza, la difesa del CPO non concede più nulla agli avversari che accusano un po’ di stanchezza, l’attacco trova agevolmente la via del canestro e concretizza, in maniera quasi incessante, a volte tanto semplicemente da non spiegarsi l’andamento del resto dell’incontro.
Venti punti il vantaggio finale per Osnago che consolida il secondo posto nella classifica del girone.

V.B.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati