LOMAGNA, PRIMO TROFEO NAZIONALE ASI DI VOVINAM VIETVODAO

Pubblicato Il
- Updated

Domenica 15 aprile presso il palazzetto comunale di Albiate si è tenuto il primo trofeo nazionale Asi di Vovinam Vietvodao (arte marziale vietnamita) dedicato ai bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni.  All’evento hanno partecipato più di 120 atleti di tutta Italia e tra di essi hanno brillato gli atleti del club di Lomagna diretto dalla professoressa Iris Di Nardi. Primo fra tutti i club della Lombardia, con un bottino di sette ori, sei argenti e quattro bronzi, quello di Lomagna ha senza dubbio resi orgogliosi sia il presidente del Giunco Luciano Pisanelli che quello dell’A.S.Co. Promotion Giuseppe Pollastro.
Il primo oro è arrivato nella mattinata grazie al trio composto a Margheri-ta Corcione, Giorgia Ciambrone e Migena Shtjefni nella categoria di quyen sincronizzato 6-9 anni. A seguire gli ori di Matteo Redaelli  e Pietro Marchetti  nel song luyen mot 9-12 anni, Camilla Colombo nella forma si spada ed in quella a mani nude categoria 9-12 anni, Chiara Minniti  in coppia col compagno Riccardo Galli nella gara di difesa femminile. Sul primo gradino del podio anche il quartetto Lorenzo Consonni, Daniel Zaka,  Bet-toni  e Filippo Perego nella gara di uno contro tre maschile e sempre Consonni e Zaka insieme ai compagni Francesca Mazza  e Davide Vimercati  in quella di uno contro tre femminile.
Argento invece per Matteo Redaelli e  Elmiger Shtjefni nella gara di combattimento codificato numero uno 9-12 anni, Chiara Minniti  e Francesca Mazza  nel song luyen kiem( combattimento codificato di spade),sempre Redaelli Matteo nella   forma di spada maschile categoria 9-12 anni e Filippo Perego  in quella 13-18 anni. Secondo gradino del podio anche per la coppia Daniel Zaka e Francesca Mazza nella tu ve nu  categoria 13-18 e Pietro Marchetti  –Viola Galli  in quella 9-12 anni.
La medaglia di bronzo è andata alla coppia Veronica Bettoni e Shtjefni Migena nel song luyen mot categoria 6-9 anni,  Eleonora Pellegrini e Camilla Colombo sempre nel song luyen mot categoria 9-12 anni,  Daniele Bettoni e Filippo Perego nella categoria song luyen ba 13-18 anni. L’ultimo bronzo è giunto da Francesca Mazza nella forma di long ho quyen categoria 13-18 anni.
Buone le prestazioni anche di chi non è salito sul podio. L’insegnante è molto orgogliosa del risultato ottenuto da tutti gli atleti juniores, oltre che dell’esordio nel mondo dell’arbitraggio di due sue cinture gialle Astrid Francesconi  e Valentina Galli , entrambe diventate da poco allenatori Asi.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati