OSNAGO, INCONTRO CON PIETRO SCIDURLO E DAIANA MAZZALOVO

Pubblicato Il
- Updated

Giovedì 13 giugno alle 21, presso il Cine-teatro Sironi a Osnago, si terrà un incontro con Pietro Scidurlo e Daiana Mazzalovo organizzato dal Centro sociale e culturale Lazzati, in collaborazione con il Centro parrocchiale, la sala Cine-teatro Sironi, con il patrocinio del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone.
Scidurlo nato a Somma Lombarda (VA) nel 1978 è l’esempio di come possiamo cambiare il mondo con l’unico potere che abbiamo: quello su noi stessi. E’ partendo da sé e dal proprio cambiamento che ha infatti aiutato molti altri a cambiare il proprio destino. Paraplegico dalla nascita, vive facendo ciò che da sempre gli è stato negato: camminare. Attraverso la lettura del romanzo Il Cammino di Santiago di Coelho balena in lui l’idea di intraprendere questo pellegrinaggio. E’ uno dei primi pionieri con disabilità in Italia ad affrontare un trekking di lungo raggio e dalla sua esperienza nasce la guida Santiago per tutti. E’ la prima guida europea destinata anche a persone con esigenze specifiche, perché tutti, in un modo o nell’altro, hanno le proprie irrinunciabili necessità. Nel 2012 fonda Free Wheels, un’associazione che aiuta tutte le persone a intraprendere esperienze di viaggio lento lungo gli itinerari della fede e della cultura in Europa. Nella serata di giovedì, insieme a Pietro sarà presente la dottoressa Daiana Mazzalovo che collabora con lui.

S.B.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2024 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati