CHI FERMERA’ DODI BATTAGLIA?

Pubblicato Il
- Updated

1 giugno 1951 – 1 giugno 2021, oggi è un giorno donato, di nome e di fatto, perché il festeggiato è Donato Battaglia per gli amici Dodi. Ebbene sì, oggi il mitico chitarrista dei Pooh, e non solo, spegne 70 candeline e pensate che le sue idee chiare in musica prendono forma già all’età di cinque anni, quando inizia a studiare la fisarmonica, cosa che farà per almeno sette anni. Successivamente, crescendo, inizia a fare le sue prime esperienze con i gruppi musicali Rigidi, Judas e Meteors (che facevano da gruppo spalla a Gianni Morandi).
Nel 1968 entra in pianta stabile nei Pooh per restarci fino al 2016, anno in cui la band ha annunciato il suo ritiro. Dodi in tutti questi anni non è stato solo un membro di questa band miliare, ma anche un chitarrista solista che ha nel sangue e nelle arterie una creatività incredibile, e lo dimostrano i suoi tre dischi da solista, che sono Più in alto che c’è del 1985, D’assolo del 2003 e Dov’è andata la musica del 2015.
Ma non solo. Dodi ha anche collaborato con tantissimi artisti italiani e stranieri, per citarne alcuni ci sono Vasco Rossi, Al Di Meola, Irene Fargo, Giorgio Faletti, Mia Martini e in più ha partecipato al progetto Adelmo e i suoi sorapis, assieme a Maurizio Vandelli (Equipe 84), Umberto Maggi (Nomadi), l’arrangiatore Fio Zanotti e Adelmo Fornaciari alias Zucchero.
Nel 1986 gli è stato riconosciuto il titolo di Cavaliere della Repubblica italiana, ed è stato consacrato anche da giornali e critici musicali come miglior chitarrista in Italia e in Europa e, che ci crediate o no, Dodi ha anche la passione per i go-kart. Sì si avete capito bene, corre sui go-kart.
Per Dodi Battaglia questi non sono solo 70 vissuti a tutta musica, ma anche a tutto gas. D’altronde non è un caso che una delle canzoni del repertorio dei Pooh si chiami appunto Chi fermerà la musica, sicuramente non le sue dita sulle corde della chitarra e non i suoi piedi e le sue braccia concentrate sul kart.

  S.R.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati