CERNUSCO, IL SINDACO AGGIORNA SUI CONTAGI

Pubblicato Il
- Updated

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del sindaco di Cernusco, Giovanna De Capitani, che ci aggiorna sui contagi in paese, lanciando un nuovo appello ai cernuschesi.

Cari cittadini di Cernusco,
anche sul nostro territorio le persone con contagio sono in aumento e i dati non sembrano fermarsi nonostante le restrizioni messe in atto dal Governo e dalla Regione. Abbiamo comunque segnali molto confortanti dalla scuola: nido e scuola dell’infanzia sembrano essere preservate da situazioni di contagio grazie anche alla grande professionalità e ai rigidi protocolli messi in atto dai docenti e da tutto il personale addetto. Purtroppo questa sera ho ricevuto la notizia della prima messa in quarantena di una classe della scuola primaria essendo risultato positivo l’insegnante.
La didattica a distanza prevista nelle classi seconde e terze della scuola secondaria inferiore ha certamente aiutato a rallentare la diffusione del contagio tra gli studenti anche se le criticità legate al percorso didattico e di crescita personale dei ragazzi restano evidenti e preoccupanti, soprattutto per la mancanza di socialità e delle abituali attività ludiche e sportive attualmente sospese.
Sarà necessario un forte impegno da parte di tutta la collettività recuperare il vuoto creato dalla mancanza di relazioni, contatti e contesti di vita aggregativa a cui i nostri ragazzi stanno rinunciando nel rispetto dell’impegno al distanziamento che stiamo loro chiedendo.
La situazione odierna rileva trentadue casi in isolamento domiciliare di cui trenta casi di contagio e due segnalazioni in attesa di esito da tampone. Lo storico ha raggiunto il numero di 118 cittadini di Cernusco colpiti da Covid19 dall’inizio della pandemia.
Fortunatamente questa seconda ondata non ha fatto registrare decessi causati dal contagio ma evidenziato una fascia d’età più fragile tra i 45 e i 64 anni con una prevalenza femminile.
Sollecito il mantenimento di un’alta soglia di attenzione durante le uscite necessarie per il fabbisogno famigliare, per motivi di salute o di lavoro cercando di evitare situazioni di assembramento e tenendo sempre protezioni adeguate con controllo dell’igiene. Cerchiamo di ottimizzare gli acquisti, utilizzando anche il servizio a domicilio offerto da molti negozi del territorio che provvedono alla consegna in tutta sicurezza e tranquillità per la clientela.
L’Amministrazione comunale sta predisponendo uno specifico bando a supporto delle piccole imprese locali che in questo periodo sono in reale difficoltà e meritano tutto il nostro impegno per aiutarli a risollevarsi da questo lungo momento di incertezza e di deboli prospettive.
Sul sito comunale trovate quotidiani aggiornamenti sui servizi attivati e le informazioni necessarie per contattare gli uffici.
Ringrazio anche delle segnalazioni ricevute su diverse situazioni critiche e da risolvere.
Un cordiale saluto

Giovanna De Capitani

ELABORATO DATI COVID-19 AL 16 NOVEMBRE 2020



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati