CERNUSCO, AGGRESSIONE AL TITOLARE DEL P. STOP

Pubblicato Il

Venerdì 12 novembre dopo mezzanotte il titolare del bar della stazione di Cernusco, Pietro Ghisleni, è stato aggredito da due ragazzi, di cui uno armato di pistola. Con cappelli in testa e cappucci delle giacche  sul volto, l’hanno aspettato vicino alla sua auto, circondato e aggredito alla ricerca dell’incasso. Unico bottino il suo smartphone e il portafoglio, dopo aver sferrato un colpo in pieno viso, rompendogli il setto nasale e un calcio.
Con l’auto il 27enne, residente a Merate, si è diretto al Pronto Soccorso di Merate dove è stato medicato con a seguire una prognosi di venti giorni.  Le forze dell’Ordine,  dopo la denuncia, hanno visionato le telecamere di piazza Mazzini.
Sul fronte sicurezza sull’accaduto è intervenuta l’Amministrazione comunale che ha ribadito l’intenzione di monitorare maggiormente la stazione, aumentando il servizio di vigilanza con controlli serali e durante il fine settimana e il prima possibile con il nuovo bilancio poter mettere mano al progetto di videosorveglianza, al fine di poter monitorare nuovi punti strategici del paese.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati