CERNUSCO, CAMMINATA TRA VILLE E CASCINE

Pubblicato Il
- Updated

Giunta alla sua 22esima edizione, nella mattinata di domenica 9 giugno si è svolta la camminata organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Consulta Cultura Sport e Tempo libero.
Presenti il consigliere delegato allo Sport e Tempo libero Isabella Spada che ha dato il via alla camminata e il sindaco Giovanna de Capitani.

204 le persone che, partendo dalla piazza della Vittoria alle 9.45, dopo la colazione offerta dall’associazione Auser Insieme Cernusco, hanno iniziato il loro percorso che si è snodato tra le belle dimore storiche e le suggestive cascine del paese. Durante i circa sette chilometri percorsi i partecipanti hanno potuto ammirare la bellezza dei giardini di delle ville  Borgazzi, Valtolina, Springorum e Finocchi con i suoi interni. Sono passati per la cascina Santa Cecilia (Baia), per la Curt di Bielet, la Curt di Feré e la Curt di Garghentet e hanno potuto visitare la suggestiva chiesetta Borgazzi.
Alla Cà Franca, la cascina più lontana da raggiungere, a disposizione un punto di ristoro dove bambini, ragazzi e adulti hanno potuto rifocillarsi.

Alle 12, a conclusione della camminata, “risottata” con stuzzichini per tutti i partecipanti presso il celebre Castello il tutto offerto dalla proprietà con la collaborazione della Croce Rossa Italiana e dal nuovo panificio Il pane di Nadia di Cernusco.
Il tutto si è svolto sotto un cielo plumbeo che a tratti ha fatto aprire gli ombrelli ma che non ha oscurato la bellezza dei luoghi con la natura in tutto il suo splendore. Preziosa la collaborazione del gruppo Alpini e della Polisportiva Libertas di Cernusco che hanno segnalato e vigilato sul percorso dei camminatori.
L’incasso della camminata sarà utilizzato per acquistare un gioco inclusivo per bambini disabili da posizionare nel parco giochi di Piazza della Vittoria.

M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."