CERNUSCO, SI STABILIZZANO I CONTAGI

Pubblicato Il

Riceviamo e pubblichiamo comunicato del sindaco di Cernusco, Gennaro Toto, (nella foto), che aggiorna sui contagi in paese.

All’ultimo report trasmesso in data odierna da ATS, a Cernusco Lombardone si vedono 187 persone in isolamento domiciliare di cui 113 con esito positivo al virus.
A parere degli esperti siamo in una situazione di stabilizzazione dei contatti: la crescita esponenziale che ci ha visti coinvolti alla fine del 2021 e nei primi giorni del 2022 pare stia rallentando. Dato confortante è quello della popolazione over 80: questa ondata ha preservato quella nostra parte di cittadini già in situazioni fragili. toto
Fortunatamente le persone coinvolte con le quali siamo, come Amministrazione, a stretto contatto telefonico, non segnalano gravi problemi di salute. A loro il mio abbraccio e la disponibilità per qualsiasi esigenza.
Le autorità sanitarie nei molteplici comunicati emanati pongono l’attenzione sull’elevata contagiosità delle varianti con pressante invito a vaccinarsi ed a mantenere comportamenti corretti ed osservanti delle seguenti regole: mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro; indossare sempre la mascherina in modo che copra naso e bocca anche all’aperto; lavare e igienizzare frequentemente le mani; ed evitare assembramenti e gli incontri troppo ravvicinati, fonte di infezione, come è stato ampiamente dimostrato,
Segnaliamo inoltre che a breve è in arrivo in Italia anche il nuovo vaccino Nuvaxovid. Questo vaccino è a base proteica e si basa su una tecnologia più convenzionale e molto simile a quella utilizzata per il vaccino contro l’epatite B e la pertosse impiegati in Italia da alcuni decenni. Per questo motivo il Nuvaxovid potrebbe aiutare a conquistare gli indecisi e dare nuovo (e speriamo definitivo) impulso alla campagna vaccinale.
Il rispetto delle regole giova a noi stessi e agli altri.  Non abbassiamo la guardia, insieme ce la faremo.

Gennaro Toto



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2022 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati