CERNUSCO, UN ANNO CON L’ASILO NIDO PINCO PALLINO

Pubblicato Il
- Updated

L’asilo nido Pinco Pallino, gestito dalla Cooperativa Sociale Paso, ha riaperto giovedì 1 settembre 2016 e le attività si sono concluse il 28 luglio scorso.
La struttura di piazza della Vittoria offre un servizio molto importante per le famiglie cernuschesi e del Meratese, non solo laddove entrambi i genitori sono impegnati al lavoro e dunque il nido diventa una necessità, ma anche in situazioni lavorative meno impegnative. Sempre più genitori, infatti, riconoscono l’importanza del nido per i loro bambini che imparano prima a condividere materiali, spazi e figure di riferimento; la presenza dei compagni, più o meno coetanei, favorisce l’imitazione e incentiva e accelera lo sviluppo delle autonomie.
Quest’anno l’equipe educativa era composta da tre educatrici con esperienza pluriennale nel lavoro con la prima infanzia: Milena, Amina e Alessandra.
Nel corso dell’anno sono state svolte diverse iniziative gratuite aperte a tutti gli interessati (non solo iscritti al nido): nello specifico l’8 aprile l’Open day; il 20 maggio Giardino Aperto, laboratori e attività con materiali naturali per bambini da 0 a 36 mesi e tre serate formative; il 27 aprile con il dottor Porta (psicologo dell’età evolutiva): I draghi, i lupi e i supereroi. Il riconoscimento e la gestione delle emozioni difficili nei bambini; il 26 maggio Manovre di disostruzione pediatrica e primo soccorso infantile, in collaborazione con la Croce bianca di Milano e il 31 maggio la dottoressa Martorella Presentazione degli incontri di massaggio infantile.
Nel corso dell’anno sono state molte le attività che hanno coinvolto anche le famiglie dei bambini frequentanti il nido, come ad esempio il progetto riguardante l’orto e tutte le attività sensoriali svolte con il raccolto o il pic-nic a Ca’ Soldato.
«Dopo la pausa estiva ad agosto, riapriremo i battenti lunedì 4 settembre per iniziare una nuova avventura e ci saranno molte novità – ci spiega Silvia Decio, coordinatrice dei servizi educativi della Cooperativa – A seguito delle richieste da parte delle famiglie verrà  ripristinato il servizio pomeridiano, e dunque il nido sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30. Per i genitori dei bambini frequentanti ci sarà anche uno sportello di ascolto tenuto da una psicologa e psicoterapeuta con pluriennale esperienza».
Inoltre dal mese di ottobre alcuni pomeriggi verranno proposti laboratori e attività per le fasce di età 0-3 anni e 3-6 anni aperti a tutti e  sabato 14 ottobre le operatrici del nido  aspettano genitori e bimbi all’open day, dove sarà possibile visitare la struttura e conoscere l’offerta formativa.

Silvia, chi sentite di ringraziare in particolar modo?
«Ringraziamo in particolar modo tutti i genitori dei bambini iscritti che sempre hanno dimostrato fiducia nel servizio e nelle persone che lo gestiscono, nonostante l’incertezza che ha caratterizzato questo nido negli ultimi tre anni».

Chi fosse interessato per informazioni o per l’iscrizione a chi può rivolgersi? C’è un termine di tempo?
«Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere direttamente al nido allo 039 9900489. Le educatrici sono disponibili ad un incontro conoscitivo e informativo su appuntamento, anche per poter visionare gli spazi. Ricordiamo che il nido sarà chiuso da lunedì 1 a mercoledì 31 agosto.
In alternativa è possibile contattare la struttura scrivendo a: nido@cooperativapaso.it
Non ci sono termini temporali per le iscrizioni; va però segnalato che i bambini nuovi iscritti inizieranno la frequenza regolare dopo un primo periodo di inserimento accompagnati da un genitore (con tempi e modalità da concordare con le educatrici)».

Il nido, inoltre, ha una pagina Facebook dedicata: Asilo nido Pinco Pallino, che raccoglie esperienze, foto delle attività quotidiane, recensioni e commenti dei genitori.

Dario Vanoli
 



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."