CERNUSCO, UN PREMIO A MARIA SAVINO

Pubblicato Il

Pray for Ucraina questo il titolo dell’opera con cui l’artista cernuschese, Maria Savino, sposata e con due figli,  ha vinto il primo premio per la pittura al Premio Nazionale Arte Novara dedicato all’arte contemporanea.
Cinquanta gli artisti selezionati nelle varie sezioni che prevedevano oltre alla pittura, la scultura e la fotografia.  Le loro opere sono state esposte a Palazzo Visconteo di Novara; un’ulteriore selezione ha ristretto la rosa dei vincitori, affidando all’artista cernuschese l’ambito premio per la pittura. Il suo dipinto è un’opera mista  con sabbia e fibra di vetro riciclata che rappresenta la bandiera Ucraina. Questa la motivazione della giuria: ”Maria Savino sceglie il colore per raccontare la contemporaneità di una situazione attuale che coinvolge l’intera umanità: il giallo e il blu della bandiera ucraina diventano spunto di riflessione condivisa, nella semplicità di una forma, il cerchio, che porta in sé la perfezione di un mondo che guarda alla pace”
«E’ stata un’emozione forte vincere il Premio Arte Novara – ha detto la pittrice – che mi ha offerto l’opportunità di trasmettere un messaggio solare, di pace tramite la mia opera».
Da diversi anni Maria Savino si occupa di pittura e fa parte della Galleria Lattuada di Milano che si rifà  all’arte contemporanea utilizzando materiali per creare lo spazio tridimensionale. Presente sul panorama internazionale dell’Arte, la galleria Lattuada si propone di scoprire nuovi talenti e nuove espressioni della contemporaneità all’interno di una rivisitazione del linguaggio astratto.

S.F.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2022 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati