MONTEVECCHIA PIANGE MATTEO, GIOVANE PAPÁ

Pubblicato Il
- Updated

Sgomento da venerdì 7 febbraio per la prematura scomparsa di Matteo Landenna, 47 anni, residente in via Bassa del Poggio.
Al rientro dagli allenamenti di ginnastica artisitica la compagna Mariaelena Gatti della AS Gym Merate e la figlia Marta hanno trovato il corpo dell’uomo a terra privo di sensi; nonostante i soccorsi l’uomo era morto a causa di un malore improvviso.
Sgomento anche per la Rescue Drones Network ODV, di cui era volontario: «Non abbiamo avuto modo di condividere tanta strada, Matteo, ma vogliamo dirti grazie per aver scelto di fare un percorso con noi. Nell’augurarti buon viaggio, ti chiediamo ora di vegliare, oltre che sui tuoi cari, anche su di noi e su chi cercheremo di aiutare con la nostra opera».
Anche la Lombardia Field Target piange la scomparsa del suo amato presidente.
Le esequie sono state celebrate lunedì 10 alle 15 nella parrocchia di Montevecchia in una chiesa gremita.
La redazione si stringe attorno a Marta, Elena e alla suocera Giancarla in  questo momento di forte dolore.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati