GIOVANNA DE CAPITANI RICORDA GINO STRADA

Pubblicato Il

E’ improvvisamente scomparso all’età di 73 anni Gino Strada, fondatore di Emergency e grande esempio di chi ha dedicato la vita alla tutela dei diritti umani.
Da sempre schierato dalla parte degli umili, ha dimostrato con i fatti cosa significa amare il prossimo e dedicarsi agli altri fino in fondo.
Contro tutte le guerre, senza paura e senza bandiere se non quella della difesa dei diritti e della salute delle donne e degli uomini di cui si occupava con coraggio ed altruismo, creando ponti di solidarietà e fratellanza universali.
Ho condiviso con Gino Strada la città natale, Sesto San Giovanni, e tante iniziative benefiche organizzate a favore di Emergency. Lui con la moglie Teresa e i loro volontari hanno saputo costruire una struttura unica e insostituibile se rapportata agli infiniti interventi e progetti attivati e sostenuti negli angoli più fragili e difficili del mondo.
La tristezza per la perdita si accompagna alla testimonianza lasciata a ciascuno di noi, a quelli già impegnati ma anche a chi potrà prendersi in futuro l’impegno di perseguire con tenacia i valori di dedizione e solidarietà che Gino e Teresa ci hanno insegnato. Questo ci consolerà e li farà sentire sempre presenti tra noi.
Esprimo la mia vicinanza alla figlia Cecilia e ai famigliari. Un forte abbraccio a tutti i volontari di Emergency e a quanti hanno condiviso e sostenuto in questi anni le loro missioni e i loro progetti umanitari.

            Giovanna De Capitani



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati