MALAWI, DISTRUTTO VILLAGGIO A BALAKA

Pubblicato Il
- Updated

Una fortissima pioggia, con vento e fulmini, ha distrutto il villaggio di Balaka, in Malawi dove si trova padre Mario Pacifici (nella foto).
Infatti, giovedì 3 dicembre verso le 5 è mancata improvvisamente la corrente ed è ritornata dopo 24 ore: una pioggia torrenziale con tuoni, fulmini e vento molto forti hanno reso l’atmosfera buia e tetra per circa un’ora e mezzo.
«La paura è stata veramente tanta ed è confermata dalla morte di un ragazzo di 12 anni, colpito da un fulmine, mentre tentava di trovare rifugio in una casetta; dei feriti la maggioranza non gravi. Centinaia di case e capanne distrutte, da scuole con il tetto portato via e con danni al tetto in lamiera della chiesa  della nostra missione – racconta preoccupato il missionario – le famiglie hanno trascorso la prima notte come potevano, anche per proteggere le loro cose e ora hanno trovato rifugio nelle scuole.  E adesso? Diamoci tutti una mano e la nostra gente ancora una volta, forte della speranza nella vita, andrà avanti come sempre, condividendo gioie e dolori, convinti che “importante è la vita!”».
Padre Mario tornerà in Italia per le visite  di controllo il giorno 9 di dicembre e sarà possibile sostenere la sua missione concretamente con donazioni presso la parrocchia di Cernusco.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati