A.S. MONTEVECCHIA, LAVORI IN CORSO

Pubblicato Il

Nella diretta Facebook di martedì 15 giugno il sindaco Franco Carminati ha parlato del progetto del campo sintetico del centro sportivo di via del Fontanile con Luca Casiraghi dirigente dell’A.s. Montevecchia intervenuto nella diretta. Con il primo cittadino ha seguito fin dall’inizio il progetto che sta ormai per gettare le basi e che prevede la ristrutturazione del campo di calcio a 7 che verrà realizzato in terreno sintetico con un intaso performante di 50 mm. Ci saranno anche due fasce perimetrali realizzate con erba più semplice facilmente calpestabile, verranno installate le panchine, cambiate le reti di protezione, verrà messo un parapetto per la delimitazione degli spettatori e ci sarà un sistema di drenaggio delle acque. L’impianto rimarrà illuminato e pronto per accogliere richieste di società esterne e probabilmente a partire da fine settembre potrà essere utilizzato.
«Siamo contenti che l’Amministrazione abbia ascoltato le nostre richieste fatte nei mesi ma anche lo scorso anno – ha spiegato Casiraghi – ciò ci permette di migliorare e di spingere sulle nostre attività, di ingaggiare i mister e di tenere tutti i bambini».
«Il progetto ci rende veramente ottimisti e non è la fine degli investimenti sul centro sportivo – ha aggiunto il borgomastro – che per bellezza e collocazione ne merita altri. Questo è stato messo in prima posizione perché perdere questa occasione sarebbe stato un peccato».
Il dirigente dell’associazione sportiva ha voluto brevemente illustrare i progetti in corso quale l’Mtv Summer Camp che sta avendo successo con suoi quindici iscritti destinati a crescere e con le richieste già per l’ultima settimana di agosto e la prima di settembre.
Riguardo invece i prossimi progetti l’A.s. Montevecchia si sta affiliando alla Federazione Italiana Ciclismo, quindi da settembre oltre al volley, al calcio e alla ginnastica dolce ci sarà anche bike e, dopo aver parlato con i dirigenti scolastici l’associazione sta studiando un inserimento dei mister all’interno di un progetto scolastico sportivo. Infine, nel periodo autunnale compatibilmente con la disponibilità della palestra, vuole proporre qualche sport amatoriale per bambini e alla sera per adulti.
Un’attività che richiede molto lavoro ed è per questo che Casiraghi fa un appello per chiunque voglia mettersi a disposizione per le attività più svariate, dai bambini, all’accoglienza, alla manovalanza e anche per mansioni dirigenziali.

   M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati