MERATE, INAUGURATA 3 IN ARTE CON LA TERZA A

Pubblicato Il
- Updated

Giovedì 20 febbraio ha preso il via l’iniziativa 3 in arte, promossa dall’insegnante Rosanna Maggioni dell’Istituto Comprensivo di Cernusco, presso la pizzeria Tre di Cigognola.
Grande partecipazione da parte degli allievi e dei genitori della sezione 3 A, che si sono dati appuntamento alle 19 presso la location per condividere una serata all’insegna dell’arte.

Appesi alle pareti i quadri realizzati con grande impegno da tutti i ragazzi, e proprio una di loro, Giulia Raponi, ha voluto leggere una riflessione in cui ha spiegato a tutti i presenti il perché della loro esposizione.
Giulia, ha sottolineato come queste tele siano il risultato di diversi mesi di impegno, di come la loro insegnante tenga all’esposizione di tutte le opere e di come alla fine ci si senta orgogliosi del lavoro  fatto che porta alla realizzazione della propria tela.
La professoressa ha spiegato cosa significa il titolo della mostra, si tratta di una provocazione, il tre acquista così un determinato significato: «Tre sono le mostre che verranno esposte delle tre sezioni che hanno aderito al progetto pluridisciplinare proposto a scuola, e tre sono gli anni che i ragazzi hanno impiegato per raggiungere questi risultati, sono il frutto di un lavoro costante che ha richiesto loro impegno, dedizione e senso di responsabilità per rispettare le consegne».
Molti i riscontri positivi da parte delle persone presenti nella location, non solo da parte dei genitori dei ragazzi, anche da parte di un buon numero degli insegnanti della sezione A che hanno voluto condividere con i loro studenti una serata di festa e di gioia. Durante il discorso di presentazione del progetto, l’insegnante di arte ha ribadito che i ragazzi hanno scelto i soggetti dei quadri ritratti dopo un lavoro interdisciplinare svolto nelle rispettive classi,  inoltre ha ringraziato tutti i ragazzi  che hanno aderito al progetto, i genitori e i colleghi presenti e in modo particolare l’insegnante Michele Lavelli, il volontario di Cernusco, Chiara Corneo, responsabile di plesso, Rossana Anghileri della pizzeria Tre, che hanno collaborato con lei nei giorni scorsi ad allestire la mostra.
Ancora una volta si sono aperte  le porte dell’istituto di Cernusco  per portare l’arte sul nostro territorio  e quelle della pizzeria per accogliere le opere realizzate dando così spazio e visibilità alla creatività degli alunni. Iniziative di questo genere hanno la capacità di dare risalt
o al mondo dei preadolescenti, fac
endoli sentire artisti emergenti e portatori di cultura e di bellezza.
Martedì 25 febbraio toccherà alla sezione terza B a esporre le proprie opere, mentre il 5 marzo sarà la volta della sezione 3 F, sempre a partire dalle 19.

S.B.

 



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati