MERATE, NUOVI INCONTRI DI GRUPPO CON FARESALUTE

Pubblicato Il

Presentati nell’aula scientifica dell’ospedale San Leopoldo Mandic i nuovi incontri di Faresalute, rivolti al benessere psicofisico di pazienti oncologici e famigliari.
E’ stato Gerolamo Corno, nuovo presidente dell’Associazione a presentare Claudia Bonfanti, Councelor & Meditation Trainer per il Mindfulness  e Meri Sanvito Colombo, insegnante di Yoga (nella foto sopra).
«Con la riforma del terzo settore – ha esordito Corno – si è dato ordine alle Associazioni, ora si chiamano Organizzazioni, ma sono aumentate le incombenze procedurali. Faresalute da tempo porta avanti iniziative mirate al benessere del paziente oncologico, come il corso di make up per aumentare l’autostima delle donne che stanno seguendo un percorso di cura e il servizio di accoglienza all’interno dell’ospedale. Inoltre è stato definito con l’A.S.S.T. di Lecco l’avvio di un protocollo di genetica eredo-famigliare riguardante i carcinomi mammari e ovarici. Faresalute, 170 soci e 50 volontari attivi, è sempre in movimento, con nuovi progetti»
Claudia Bonfanti  ha iniziato il suo intervento dicendo che è difficile portare la vera meditazione orientale nel mondo occidentale. Il Mindfulness è differente dallo yoga, si parla di consapevolezza del proprio essere con attenzione alla respirazione.
«Com’è la qualità della nostra respirazione? Quali le tensioni che ci portiamo appresso? – ha continuato –  Noi non ci rendiamo conto delle tensioni che lavorano su di noi e dentro di noi. Occorre imparare a respirare con un lavoro costante per allontanare i pensieri negativi».
A chi è rivolto il mindfulness?  A chi ha o ha avuto percorsi di cura in atto, ai famigliari e ai volontari.
Per lo yoga Meri Sanvito ha parlato di un incontro con noi stessi, che permette una conoscenza diversa da quella che ognuno ha di se stesso.
«Con lo yoga si ferma il Fare – ha spiegato – e si privilegia l’Essere. Saper ascoltare il proprio corpo, prendersi cura di noi stessi e imparare a conoscere tensione e rigidità. Ci insegna che il respiro è uno strumento di pace per la nostra mente e il nostro corpo».
L’iniziativa di Faresalute si articola in otto incontri di gruppo, gratuiti,  a cadenza settimanale che si terranno presso l’Ospedale di Merate con inizio il 26 febbraio alle 14.30.
Per informazioni contattare faresalute@gmail.com, 3247748290 o 0396322633; sito web: www.faresalute.org.
Che cos’è il Mindfulness?
Nato negli anni settanta per opera di un medico del Massachusetts, il Mindfulness è una modalità di prestare attenzione che vuole risolvere o prevenire la sofferenza interiore, raggiungendo l’accettazione di sé con una maggiore consapevolezza della propria esperienza, che comprende, sensazioni, percezioni, impulsi, emozioni, pensieri, parole, azioni e relazioni.
A favore di questo progetto le associazioni D&F e I bagai di binari hanno organizzato due eventi benefici: Bulbi in fiore per la festa della donna e la cena benefica alla Cava giovedì 12 marzo alle 20. Info: redazione@dentroefuori.net.

S.F.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati