MERATE SI TINGE DI NERAZZURRO

Pubblicato Il

Domenica 2 maggio dalle 17 alle 18 un discreto numero di tifosi dell’Inter si sono ritrovati in piazza Prinetti a Merate per festeggiare il diciannovesimo scudetto di calcio.
Con mascherine e senza particolari assembramenti, hanno festeggiato la squadra nerazzurra dopo il pareggio dell’Atalanta a Sassuolo.
Non sono mancati gli sfottò ai “cugini” del Milan e dei tifosi bianconeri, rimasti quest’anno a bocca asciutta, i cori della Curva Nord e il grido “Siamo campioni d’Italia!”.
Sono state accolte con bandiere, sciarpe, qualche fumogeno e botto le auto passanti per via Manzoni e piazza Prinetti sotto la torre di Merate, strombazzando il proprio clacson. Tifosi di ogni età hanno così festeggiato questo importante traguardo, tanto atteso dopo 10 anni di digiuno.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati