OSNAGO, CELEBRATE IN PARROCCHIA LE PRIME CONFESSIONI

Pubblicato Il
- Updated

Sabato 2 marzo i 25 bambini di quarta elementare, che frequentano il cammino di catechesi nella parrocchia di Osnago, hanno celebrato la loro prima Confessione. Alle 15 il parroco don Costantino Prina ha accolto insieme ai catechisti Vittoria, Lina, Antonio e Francesca, i bambini con le loro famiglie.
Dopo un primo momento di preghiera, in cui ricordare le promesse battesimali, ogni bambino ha  fatto la sua Confessione, chi da don Costantino, chi da don Gigi, chi da don Felice.
Terminato questo rito, ogni ragazzo ha tolto il  post‐it con il proprio nome tra quelli che ricoprivano un quadro, scoprendo, così, il dipinto del Padre misericordioso di Rembrant, dove il padre cieco si piega ed abbraccia il figlio che ritorna e sta in ginocchio di fronte a lui. I bigliettini simboleggiavano il peccato che non ci permette di vedere il volto misericordioso di Dio. Questi post‐it, insieme ai “bigliettini con i peccati” che ogni bambino aveva preparato in occasione di questo importante appuntamento, sono stati inseriti in un cestino e verranno poi bruciati, come simbolo di purificazione. Conclusa la cerimonia, tutti si sono recati nel giardino della casa parrocchiale per una merenda di condivisione.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service