OSNAGO, DUSI SECONDO AL PREMIO INTERNAZIONALE MICHELANGELO BUONAROTTI

Pubblicato Il

Grande soddisfazione per lo scrittore osnaghese Canzio Dusi (nella foto) che si è classificato secondo, alla sesta edizione del premio internazionale Michelangelo Buonarotti nella sezione D di Narrativa.
Il concorso aperto agli artisti di qualsiasi nazionalità, che abbiano il desiderio di esprimere la propria creatività è organizzato dall’associazione culturale Arte per Amore, ha come scopo quello di promuovere e valorizzare l’arte a livello qualitativo e le esperienze nazionali e internazionali degli artisti partecipanti.
Dusi ha partecipato al concorso con il giallo-thriller Giotto e i misteri di casa Scrovegni, editore Lettere Animate, uscito il 24 marzo 2017, ricevendo il diploma d’onore con menzione d’encomio.
Le premiazioni si svolgeranno in Toscana, nell’area medicea presso il teatro delle ex scuderie granducali di palazzo Mediceo a Seravezza il giorno 2 dicembre.
«E’ il primo riconoscimento che ricevo da parte di un concorso letterario, quindi al di là del valore assoluto, per me è una grande emozione e sono contento di poterla condividere con la redazione di Dentro&Fuori che mi segue sempre con affetto» ha commentato lo scrittore.

    S.B.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati