OSNAGO, PAOLO BRIVIO PRESENTA SQUADRA E PROGRAMMA

Pubblicato Il

Sabato 27 aprile presso la sede di via Roma Progetto Osnago ha presentato la squadra elettorale con candidato sindaco al suo secondo mandato Paolo Brivio, 52 anni.
Con l’occasione, Brivio ha parlato del programma, del motto lanciato dal gruppo e sopratutto ha presentato i dodici candidati alla carica di consigliere comunale.
«Sono stati anni difficili per i tagli dello Stato e  con meno oneri in entrata – ha esordito il sindaco – rispetto al 2009 abbiamo incassato quasi la metà. Per questo non sono stati anni di grandi opere, ma si è lavorato molto sul mantenimento dei livelli dei servizi, cercando anche di migliorarli. Si è badato a valorizzare il patrimonio pubblico: la scuola, gli spazi e locali pubblici, la biblioteca, gli impianti sportivi, mettendo in sicurezza anche i ponti. Abbiamo inoltre messo le basi per i prossimi interventi, come con il Piano delle Marasche. Inoltre si è lavorato parecchio sulla coesione sociale, lavorando sulla cultura, sull’infanzia, sui servizi sociali. La scelta di ricandidarmi è stata supportata dal gruppo che mi ha dato subito fiducia per il secondo mandato, nel segno dell’esperienza e della continuità».
Ha così proseguito, ringraziando i suoi predecessori e sottolineando che questo è il sesto mandato per Progetto Osnago e che 49 sono state finora le persone candidate nel gruppo osnaghese.  Prima di presentare il programma e i compagni di avventura, Brivio ha voluto spiegare il motto e il logo di queste elezioni, un albero con radici ben fondate, un tronco forte che rappresenta gli ultimi cinque anni e una chioma folta, fatta di persone attive e competenti, pronte a mettersi a disposizione per il paese.

A seguire una breve panoramica sul programma suddiviso in tredici capitoli: «Ascoltare le generazioni soprattutto le istanze di preadolescenti e anziani. Aggiustare il territorio e migliorare le manutenzioni; programmare uno sviluppo produttivo e insediativo sostenibile, con l’impegno a rigenerare il centro storico. Proporre innovazione ambientale sui fronti dell’energia, della mobilità sostenibile e della gestione dei rifiuti-risorsa; progettare per poli, come alla Cassinetta: non solo per ottimizzare spese e interventi, ma per condurre i vari soggetti del paese a rafforzare la rete delle cooperazioni e a farsi partecipi di un autentico welfare di comunità» ha spiegato in sintesi il borgomastro.
E’ stata la volta dei dodici candidati: sei uscenti, sei  entranti; sette uomini, cinque donne. «Sono portatori di competenze professionali, esperienze associative, matrici culturali, sensibilità politiche differenti ma complementari. Una lista variegata, equilibrata, di qualità» ha precisato Brivio.
Francesco Dusi, 23 anni, con l’obiettivo di ascoltare i giovani, Renato Conca, 52 anni, attento alle tematiche ambientali, Giorgio Marchioni, 64 anni, pensionato pronto a fornire nuove energie, Antonella Rampichini, 55 anni, volontaria in parrocchia e con la Caritas, Diana Maggioni, 55 anni, secondo cui c’è molto da fare e in particolare  realizzare il progetto della Casinetta, Felice Rocca, 45 anni, consapevole che ci sia ancora altro da fare e molto da dare, Maria Grazia Caglio, 58 anni, candidata per questo secondo mandato per dare ancora qualcosa a Osnago e, per renderlo coeso, la cultura può dare molto, Tullia Ascari, 54 anni, che ha trovato in Osnago un’isola felice per cui fare quacosa di concreto partendo dal quotidiano, Claudio Colombo, 56 anni, voglioso di continuare il lavoro intrapreso  negli ultimi cinque anni, Guido Raos, 53 anni, orgoglioso di far parte di questo gruppo di persone valide, Naglaa Tahoun, 43 anni, mediatrice culturale e osnaghese da 21 anni e Davide Maria Castellazzi,  49 anni, convinto di poter dare di più in questo secondo mandato.
Al termine il saluto di Daniele Lorenzet, attuale vicesindaco, che, dopo 15 anni di servizio, ha scelto di farsi da parte per dare spazio a nuovi volti, togliendosi qualche sassolino nei confronti del lavoro svolto dalla minoranza in questi anni.

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service