PADERNO, VISITA E DONAZIONE AL GRANAIO

Pubblicato Il
- Updated

Una rappresentanza degli organizzatori della manifestazione Quater pass per quater piatt, dell’oratorio di Montevecchia, dell’oratorio di Cernusco, dell’associazione Montevecchia tempo libero, di Amb gruppo micologico di Missaglia e de I bagai de Maress hanno fatto visita sabato 11 gennaio alla struttura del Granaio di Paderno d’Adda, portando un contributo di 700 euro.
«Sono rimasto compiaciuto della manifestazione di  affetto  che in questo 2019 molte persone ci hanno manifestato prima tra tutte I bagai di binari – ha raccontato il presidente Costantino Scopel – Ormai nelle nostre Amministrazioni e  nelle sensibilità dei  nostri governanti il problema della gestione  dei disabili  non esiste più. Ero andato a Roma  per  incontrare  il ministro Lorenzo Fontana, che  si  era intestato  il Ministero dei disabili. Promesse  a  abbracci  tanti, risultati  nulla! Ho saputo  che  la  deputata Michela Brambilla, fa  una trasmissione periodica sui  cani. Per  i disabili  nulla! Valgono  molto  meno  dei  cani i  disabili.  Ci si  riempie la bocca di  umanità per gli  esseri  umani, ma evidentemente  questi  esseri che  hanno  bisogno  di tutto, non entrano  nella  categoria. Forse  bisognerebbe  colorarli un po’ di nero… Rispetterebbero la  morale che va  di  moda  oggi.  Forse la  colpa è  anche  mia che  non  mi  sono mai  voluto schierare con organizzazioni di  partiti politici, tipo CL o Cooperative  Rosse. Mia  moglie  Stella, mi  ha  insegnato  a  non schierarmi mai con  alcun partito, di  pensare  solo ai  diritti  costituzionali  e  non contribuire  a  portare  voti  a quello o quell’altro.  Senza  dubbio siamo penalizzati moltissimo, come le ispezioni continue ele multe per futili motivi, ma possiamo  guardare  in  faccia  con  tranquillità e serenità chi lavora solo  per  se  stesso e il proprio potere.  Meno  male  – ha terminato Scopel sempre più amareggiato,  ma grato verso i presenti – che  esiste una  percentuale  di  umanità, piccola purtroppo, che si  avvicina ai  problemi  veri  e  cerca  di  aiutare.  Ringrazio di cuore Samuele Colombo  che  ha  coordinato  questi  aiuti  e  tutti  i volontari che  hanno  lavorato  assieme  a  lui».

D.V.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2020 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati