CERNUSCO, UN RESIDENTE DI VIA MONTI REPLICA AL LETTORE

Pubblicato Il

Evidentemente il signor Paolo Cogliati non è residente in via Vincenzo Monti e non ha letto attentamente il mio intervento in merito al rispetto della Ztl(orari 7/9 – 17/18.30) in tale via.
A tal proposito puntualizzo:
1) non pretendo la presenza di un vigile ogni giorno, ma appostamenti a sorpresa per multare i trasgressori che creano pericolo (sfrecciano a folle velocità) e ingorghi allo sbocco del semaforo sulla Statale da via Verdi. Le sanzioni elevate ripagherebbero ampiamente le casse comunali per il “sacrificio” della presenza della Polizia locale.
2) non vedo scocciature per i residenti poiché, dopo pochi giorni, i vigili saprebbero facilmente riconoscerli. Anch’io esco e rientro 4,5 volte al giorno e non sono mai stato controllato.
3) cosa vuol dire “intanto che fermano un’auto ne passano altre tre”? Che altri furbetti la passano liscia? Ma che ragionamento è? Allora lasciamo perdere tutto!?
In uno Stato democratico le leggi e le norme vengono promulgate ed emanate per essere rispettate altrimenti è anarchia.
Cordialità

Claudio Mandelli



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati