CERNUSCO, ASSEMBLEA ANNUALE DEL G.S. SAN LUIGI

Pubblicato Il
- Updated

Nella serata di venerdì 18 giugno nel cortile di Sant’Agnese si è svolta l’assemblea del G.S. San Luigi tenuta dal presidente Ermanno Dell’Orto e alla quale hanno partecipato i soci e i tesserati.
Dopo la presentazione e l’approvazione del rendiconto annuale, che si è chiuso leggermente in attivo nonostante le difficoltà del momento e grazie a un contributo a fondo perduto (sostegno) da parte dello stato, il presidente è passato all’analisi dell’anno sportivo nell’ambito pallavolo e calcio. «Per quanto riguarda la pallavolo abbiamo partecipato con quattro squadre ai campionati nazionali e l’under 13 si è qualificata per le fasi finali – ha illustrato Dell’Orto – così come per il calcio le squadre sono state quattro e per le fasi finali si è qualificata l’under 21. Purtroppo questo è stato un anno sportivo molto difficile con alcuni atleti che hanno momentaneamente interrotto la loro attività sportiva, ma grazie all’impegno profuso da tutti, a partire dagli allenatori, siamo riusciti a mantenere gli appuntamenti sportivi presi a inizio anno».
Ha poi informato che l’assemblea del 2022 sarà elettiva invitando chi fosse interessato a presentare la propria candidatura e ha reso noto che in questo periodo a livello nazionale c’è allo studio e in sviluppo una nuova legge sullo sport e sulle associazioni no-profit, chiamato terzo settore, a cui aderirà il gruppo sportivo.
Non sono mancati i riconoscimenti agli allenatori, che sono stati presenti e attivi da almeno due anni, con la consegna dalle mani del presidente di una targa a Giulia Zerbi, Oriola Gjana, Chiara Marazzi e Angelica Airoldi per la pallavolo e a Lino Ronchi e Giancarlo Parma per il calcio.
«Ringraziando per la partecipazione e augurando buone vacanze do a tutti l’appuntamento per settembre, con l’inizio di un nuovo anno sportivo targato G.S. San Luigi» sono state le parole del presidente che hanno concluso la serata.

M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati