G.S. SAN LUIGI VOLLEY, L’UNDER 12 VINCE, MA NON BASTA

Pubblicato Il

Gso Lomagna – G.S. San Luigi 0-3 (9-25, 24-26, 19-25)

Ultima vittoria di campionato per la squadra a suggellare un girone strepitoso. Raggiunge il primo posto a diciotto punti con il Bellano ma non vince per aver perso lo scontro diretto. Peccato, ma non toglie nulla alla squadra che, risorta dalle ceneri di un difficile girone autunnale, vince sei incontri su sette ed è lassù in alto.

La prestazione con il Lomagna, penultimo a tre punti, non è stata convincente, tutte le atlete erano tese e non hanno dato il meglio. Un largo turn-over ha permesso di dare spazio a chi ha giocato meno e di lasciare in panchina chi ha giocato di più. Il primo set è stato una passeggiata grazie anche all’aiuto delle avversarie in difficoltà in ricezione e nelle battute e il divario tecnico è stato palese. Nel secondo il Lomagna è salito o forse è sceso il San Luigi che, in vantaggio si è fatto raggiungere per giocare punto a punto, propizio un cambio che ha chiuso l’incontro sullo 0-2. Meglio il terzo dove c’è stato più gioco tra le due squadre e il San Luigi ha avuto l’arma vincente delle belle battute e dei tre passaggi che si sono perfezionati risultando vincenti.
A fine partita sciolta la tensione la foto della squadra con i genitori che hanno sempre seguito con calore le ragazze e che si sono prestate con loro al girotondo finale.
Ad assistere a tutto ciò a bordo campo Nicola Ferrario, l’allenatore che ha accompagnato la squadra al primo posto con Alfredo Collimato, e che ha voluto parlare della sua squadra. «Sono molto soddisfatto delle mie ragazze. Sono cresciute tantissimo e si sono impegnate molto sia in allenamento che in partita. Fortunatamente non si sono fatte abbattere dal girone autunnale dove abbiamo perso tutte le partite. Sono contento anche per la crescita che hanno fatto le ragazze che hanno giocato meno, sono migliorate nelle battute e nelle ricezioni. Oggi la partita giocata è stata una delle peggiori: a un primo set facile è seguito uno difficoltoso dove le ragazze hanno avuto un calo non tecnico ma mentale, che ha influenzato la loro prestazione, ma questo non può certo togliere nulla al girone strepitoso che abbiamo giocato. I nostri impegni finiscono qui, continueremo ad allenarci ma non faremo tornei, magari qualche partita amichevole».

M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service
".(9146*6663)."