G.S. SAN LUIGI VOLLEY, L’UNDER 14 VINCE ED E’ PRIMA  

Pubblicato Il
- Updated

G.S. San Luigi – Usmate CasateVolley 3-2 (23-25, 25-23, 25-15, 25-27, 15-6)

Che arrivi da un ottimo periodo di forma è fuor di dubbio, non si spiegherebbero altrimenti le sei vittorie consecutive arrivate dopo lo stop sul campo del Lomagna a dicembre. Da allora ha conquistato tre punti pieni a partita ed è stata vincente anche con l’ex capolista Usmate che con questa sconfitta è stata spodestata. Come per tutte le partite che si rispettino tra prime della classe la gara è stata interminabile, il numeroso pubblico presente ha assistito a più di due ore di gioco tra battute, palleggi e bagher e non poteva che terminare al quinto set. I parziali sono stati molto ravvicinati ad eccezione del terzo e del quinto nel quale il San Luigi ha letteralmente dilagato e che ha corrisposto anche a una resa delle avversarie. Nel primo set la squadra di casa, partita subito con un vantaggio iniziale di sei punti (6-0), inizia a concedere un po’ troppo con sbagli in attacco e con cattive ricezioni e anche sotto rete soffre. La squadra ospite recupera e di misura il San Luigi che è sempre stato in vantaggio perde il primo set. Va dato merito in particolare a una giocatrice dell’Usmate fortissima in battuta e anche in attacco che fa guadagnare alla sua squadra parecchi punti, creando un certo timore che blocca un po’ le ragazze soprattutto nei primi due set. Il secondo non inizia meglio, in vantaggio si fanno recuperare e dal 10-10 è tutto un subire ancora su ace e l’allenatore vista la difficoltà delle ragazze inizia una serie di cambi che coincide a una rimonta a partire dal 19-21 e sul 22-23 un attacco vincente rimette tutto in ordine con la conquista di misura del set. Ora la squadra più sicura inizia a giocare come sa fare attaccando, giocando bene sotto rete con tocchi corti e facendo anche molti ace. L’Usmate mostra la sua parte debole in difesa ed esce a pezzi dal terzo set.
Nel quarto un iniziale vantaggio del San Luigi viene recuperato e, da un 17-17, l’incontro è punto a punto con attacchi ed ace da una parte all’altra e purtroppo l’esito finale passa al tie-break. Non inizia certo bene per la squadra di casa già sotto sul 3-5 ma non molla anzi migliora nelle battute e negli attacchi portandosi al cambio campo con un 8-4. Le avversarie non ce la fanno più, sbagliano qualsiasi cosa e anche in battuta non sono più incisive, tutta strada in discesa per il San Luigi che vince l’incontro tra l’entusiasmo generale e tra il pubblico avversario, molto rumoroso durante tutto l’incontro e anche un po’ polemico, cala il silenzio.
«Sono felicissimo della vittoria – dice l’allenatore Riccardo Carzaniga – Mi dispiace solo che le ragazze abbiano buttato via il primo set senza saper gestire il vantaggio, forse la partita poteva essere più semplice».

M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2019 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati
Powered by Pc Lab Service