G.S. SAN LUIGI VOLLEY, QUASI BUONA LA PRIMA

Pubblicato Il
- Updated

Asc Ballabio 89 – G.s. San Luigi 3-2 (27-25, 25-17, 21-25, 19-25, 15-13)

Buona la prima prestazione ufficiale del Misto, nella partita serale di giovedì 13 maggio, che ha lasciato la vittoria al Ballabio soltanto al quinto set.
Prima dell’inizio della gara i ragazzi con un minuto di silenzio hanno voluto ricordare Federica Ripamonti, cresciuta nelle squadre del G.s. San Luigi e Capitano dell’under 18, scomparsa a gennaio e il piccolo Gioele Petza venuto a mancare martedì 11 maggio, due tragedie che a poca distanza l’una dall’altra hanno sconvolto l’intera comunità di Cernusco.
I ragazzi di coach Alfredo Collimato si sono trovati di fronte una squadra ben collaudata e molto dinamica che non ha lasciato cadere a terra troppi palloni, non imbattibile ma senz’altro più cinica nelle conclusioni.
Sotto di due set, seppur il primo di poco, il San Luigi non si è arreso accorciando le distanze e portando l’incontro a un sostanziale livellamento del gioco da entrambe le parti, dove le giocate hanno fatto la differenza.
E’ stato un rincorrersi da una parte all’altra punto su punto, concedendo anche qualche errore, per poi concludere la sfida al quinto set incerto fino alla fine.
Il Misto ha guadagnato un punto, tutta la squadra è soddisfatta così come l’allenatore che non pensava in una prestazione così positiva dei suoi ragazzi.
«Con i pochi allenamenti all’attivo e con i nuovi innesti arrivati da poco non pensavamo potessimo fare una gara così – ha spiegato Collimato – Ho visto cose che in allenamento non riuscivano, come i muri e gli attacchi al centro. Peccato per il primo set concesso dove forse ha giocato un po’ l’agitazione dei ragazzi nella loro prima partita ufficiale. Ora testa già alla prossima sfida».

M.C.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2021 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati