PAGNANO, LA SETTIMA EDIZIONE DEL GRAN PRIX

Pubblicato Il

Sabato 28 maggio si è tenuta la settima edizione del Grand Prix, gara podistica per coppie a staffetta organizzato dall’A. C. Pagnano.
Abbagliati dal lampo di Ahmed El Mazoury che ha vinto, in coppia con Dario Rigonelli, stabilendo il nuovo record di 23:18 e fermando il cronometro sotto i 50 minuti (49:23), atleti e organizzatori non si sono accorti della saetta rosa che, tra pioggia e tuoni ha stabilito il nuovo record femminile;  ancora di più, conoscendo le fatiche che si fanno per conciliare i milioni di impegni per riuscire ad allenarsi e migliorare, l’atleta Maria Righetti con il tempo di 28:33 ha stabilito per 2 secondi il nuovo record femminile.
Il successo della categoria femminile è andato alla coppia A&A, Alessia Colnaghi e Antonella Sirtori, dietro di loro Maria Righetti recupera ben 2:29 nella sua frazione e arriva a soli 2 secondi da Antonella Sirtori, che resiste e mantiene il primo posto.
Al terzo posto Le Blonde Girls, Monica Cagliani e Claudia Redaelli. Per la categoria mista dominio di Cip & Ciop Alessandro Riva e Martina Bilora che con un 53:43 vincono di 3 minuti sui secondi, Ethos Running Team, 3, Giovanna Terraneo e Matteo Villarosa mentre al terzo posto, la coppia di casa, i Margherita’s Team, ovvero Pietro Colnaghi e Laura Bosisio.
Infine, per la categoria 100, gli Almen Friends Giulio Valsecchi e Claudio Manzoni chiudono la propria fatica con un ottimo 57 netto, seguiti dai Barlafuss, Michelangelo Morlacchi e Marco Gaviraghi 59:38, e dalla squadra Ethos Running Team 7 Gianpaolo Valsecchi e Alessandro Arabi.
Sicuramente molta qualità in questa edizione dove ben 11 squadre hanno completato la loro fatica sotto l’ora, mentre per i singoli ben 31 atleti hanno completato il giro nei 30 minuti.
Come sempre il percorso è stato molto apprezzato dai concorrenti, con passaggi nel parco del Curone e Montevecchia molto suggestivi.
Un grandissimo ringraziamento va a tutti gli sponsor e al gruppo di volontari che hanno reso sempre possibile organizzare questo tipo di manifestazione.  Infine, un ringraziamento da parte dell’A.c. Pagnano a tutte le atlete e gli atleti, che nonostante le nuvole e il vento, più che minacciosi, onorando anche questa edizione, hanno deciso di correre senza paura alcuna i 7 km di fatica.

C.F.



Mobile Sliding Menu

© Copyright 2022 Dentro&Fuori - Tutti i diritti riservati